Lunedì 26 settembre presentazione del libro “Storia del Partito Liberale Italiano nella Prima Repubblica”

Lunedì 26 settembre presentazione del libro “Storia del Partito Liberale Italiano nella Prima Repubblica”

LUNEDÌ 26 SETTEMBRE alle ore 21:00 abbiamo presentato il libro Storia del Partito Liberale Italiano nella Prima Repubblica”, insieme a:

 
PIERLUIGI BARROTTA, autore del libro, Professore ordinario di filosofia della Scienza, cattedra “Galileo Galilei”, e Direttore del Dipartimento di Civiltà e forme del sapere dell’Università di Pisa; 

 
GERARDO NICOLOSI, Professore associato di Storia Contemporanea presso l’Università di Siena;

 
DOMENICO BRUNI, Professore di Storia Contemporanea e Storia delle Istituzioni e dell’Amministrazione presso la Luiss Guido Carli di Roma.






I profili dei nostri relatori.

Il volantino. read more

Lunedì 12 settembre presentazione del libro “Storia della Brigata ebraica”

Lunedì 12 settembre presentazione del libro “Storia della Brigata ebraica”

Nella serata di  LUNEDÌ 12 SETTEMBRE alle ore 21:00 presso la sala Granata, in via Solferino 72 a Lodi, abbiamo presentato il libro “Storia della Brigata ebraica” di Gianluca Fantoni, insieme a:

 
GIANLUCA FANTONI, Autore del libro e Docente di Storia contemporanea presso la Nottingham Trent University; 


 
– GADI LUZZATTO VOGHERA, Storico e Direttore della Fondazione CDEC: Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea;

 
– STEFANO SCALETTA, Dottore di ricerca in Istituzioni Pubbliche. read more

Adam Smith e l’etica del libero mercato

Adam Smith e l’etica del libero mercato

Lunedì 5 settembre ha avuto inizio la nuova stagione di Lodi Liberale. In occasione delle serata sui “Classici” del pensiero liberale e libertario, abbiamo presentato “Teoria dei sentimenti morali”, di Adam Smith.

Erano con noi Alessandro de Nicola, presidente della “Adam Smith Society”, Carlo Scognamiglio, Presidente emerito del Senato della Repubblica italiana e Adelino Zanini, professore di Storia del pensiero economico presso l’Università Politecnica delle Marche. Questo libro, uscito in prima edizione nel 1759, ebbe un grande successo di vendite quando ancora era vivente l’Autore (ricordiamo che Adam Smith nacque nel 1723 e morì nel 1790) e questo è tanto più notevole se si considera che si tratta di un’opera di filosofia morale, di etica, di riflessioni sull’antropologia e sul comportamento; un testo di non facile approccio, quindi, caratterizzato dall’eloquenza e dallo stile non proprio abbordabili di Smith; un testo che, però, mosse le corde dei suoi molti lettori, attraendone le attenzioni, i favori e l’interesse per molti anni, persino in presenza dell’altra grandeopera del suo Autore, ossia la celeberrima e rilevantissima “Indagine sopra la natura e le cause della ricchezza delle Nazioni” del 1776. E con ragione, sia detto subito.  read more