Adam Smith e l’etica del libero mercato

Adam Smith e l’etica del libero mercato

Lunedì 5 settembre ha avuto inizio la nuova stagione di Lodi Liberale. In occasione delle serata sui “Classici” del pensiero liberale e libertario, abbiamo presentato “Teoria dei sentimenti morali”, di Adam Smith.

Erano con noi Alessandro de Nicola, presidente della “Adam Smith Society”, Carlo Scognamiglio, Presidente emerito del Senato della Repubblica italiana e Adelino Zanini, professore di Storia del pensiero economico presso l’Università Politecnica delle Marche. Questo libro, uscito in prima edizione nel 1759, ebbe un grande successo di vendite quando ancora era vivente l’Autore (ricordiamo che Adam Smith nacque nel 1723 e morì nel 1790) e questo è tanto più notevole se si considera che si tratta di un’opera di filosofia morale, di etica, di riflessioni sull’antropologia e sul comportamento; un testo di non facile approccio, quindi, caratterizzato dall’eloquenza e dallo stile non proprio abbordabili di Smith; un testo che, però, mosse le corde dei suoi molti lettori, attraendone le attenzioni, i favori e l’interesse per molti anni, persino in presenza dell’altra grandeopera del suo Autore, ossia la celeberrima e rilevantissima “Indagine sopra la natura e le cause della ricchezza delle Nazioni” del 1776. E con ragione, sia detto subito.  read more

Le dinamiche del potere statuale: Anthony de Jasay

Le dinamiche del potere statuale: Anthony de Jasay

Lunedì 18 luglio abbiamo presentato, nell’ambito della rassegna dedicata ai classici del pensiero liberale e libertario, il libro di Anthony de Jasay “Lo Stato”. Erano con noi Giacomo Brioni, dottorando in Filosofia presso l’Università di Pisa, Gustavo Cevolani, professore di Logica e Filosofia della Scienza presso la Scuola IMT Alti Studi di Lucca ed Alessandro Vitale, professore di Geografia economica e politica presso l’Università degli Studi di Milano. read more

Antisionismo e antisemitismo nell’Occidente contemporaneo

Antisionismo e antisemitismo nell’Occidente contemporaneo

Lunedì 11 luglio abbiamo presentato il libro “Jewish lives matter. Diritti umani e antisemitismo” di Fiamma Nirenstein. Oltre all’autrice, nota giornalista italiana e israeliana che collabora con quotidiani, radio e tv, già docente per diversi anni di Storia di Israele e del Medio Oriente all’Università Luiss di Roma e membro del think-tank israeliano Jerusalem Center for Public Affair, era presente lo storico e filosofo israeliano Afir Haivry, Vicepresidente dell’Istituto Hertzl – Machon Herzl a Gerusalemme. read more

Gli errori nell’economia e le lezioni in grado di rendercene consapevoli

Gli errori nell’economia e le lezioni in grado di rendercene consapevoli

Lunedì 20 giugno abbiamo presentato, nell’ambito dei classici del pensiero liberale e libertario, il libro di Henry Hazlitt “L’economia in una lezione”. Erano con noi Francesco Simoncelli, divulgatore e scrittore, Massimiliano Neri, professore di Gestione del Rischio presso l’Università Francisco Marroquin di Madrid e Pietro Monsurrò, docente presso l’Università La Sapienza di Roma e scrittore. read more

Liberalconservatorismo, un’alternativa per l’Italia

Liberalconservatorismo, un’alternativa per l’Italia

Martedì 14 giugno abbiamo presentato, in occasione del nostro centottantesimo evento, “La sfida dei Liberalconservatori”, a cura di Giuseppe Valditara. Erano con noi il curatore, professore di  Diritto privato e pubblico presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Universita’ degli Studi di Torino,  e due degli autori che hanno voluto fornire il loro contributo, Renato Cristin, professore di Ermeneutica Filosofica  presso l’Università di Trieste e Aldo Rustichini, professore di Economia presso l’Università del Minnesota. read more